Il piacere di condividere idee: Milano JS

Maurizio Mangione presenta l'evento di Milano JS, un modo per condividere le idee e l'esperienze e per dare la possibilità a tutti di contribuire.

Anche se può sembrare incredibile, prima di Milano JS non esisteva uno user group dedicato a Javascript a Milano. Questo è stato il semplice motivo che ci ha spinto a fondarlo.

A poco più di un anno di distanza, siamo orgogliosi di poter dire di essere diventati il punto di riferimento per la comunità milanese che ruota attorno a questa tecnologia e di aver ispirato anche altre community italiane.

La circolazione libera delle idee: user group e Open Source

gruppo designer

L’informatica è tante cose: è un lavoro, una passione, a volte una sofferenza. Di sicuro è un mondo in continuo movimento in cui le idee e le sfide si intrecciano in stimoli costanti per scoprire nuove realtà nate dalla condivisione e dalla partecipazione del singolo ad un progetto o ad uno sviluppo.

É questo il senso che sta alla base di GitHub, il “social network dei programmatori” che conta ormai 9 milioni di utenti ed è usato anche da alcuni dei grandi nomi della tecnologia moderna. Ed è per questo motivo che Milano JS ha deciso di organizzare per il mese di agosto un incontro un po’ diverso dal solito e dedicare la serata all’ispirazione di fondo che anima i progetti Open Source. Affronteremo anche la complessa questione del diritto d’autore in campo informatico: fino a che punto è un diritto e quando diventa una limitazione per l’utente?

L’Open Source infatti è una parte fondamentale del nostro lavoro e della nostra vita. Open Source non è solo creazione comune, ma possibilità globale in cui l’esperienza preziosa di molti viene messa al servizio di tutti che la possono incrementare, migliorare e a volte correggere.

Milano JS: una comunità che non vive solo di utenti

achievement

Anche Milano JS è un modo per condividere le idee e le esperienze e per dare la possibilità a tutti di contribuire, seguendo lo stesso principio che muove chi decide di rilasciare sorgenti open. È grazie all’impegno e la passione di tutti – organizzatori, affezionati e avventori occasionali – che siamo cresciuti insieme dando vita a spunti creativi e collaborazioni proficue nate da tutti e per tutti.

Tutto questo non sarebbe però stato possibile se non ci fossero gli sponsor a sostenerci e a incoraggiarci. Ed ecco perché siamo grati a Caffeina. Non solo perché ci ha dato al possibilità di organizzare questo incontro atipico a base di spritz, ma anche perché né gli user group né l’Open Source sarebbero possibili senza il supporto di chi, nella condivisione delle idee, ci crede davvero e sceglie di offrirci l’occasione per migliorarci e per passare del tempo piacevole e costruttivo.

 


Maurizio Mangione

Maurizio, conosciuto online come Granze, è un software engineer che dal 2000 si occupa di front-end. Grande appassionato di Javascript e delle sue stranezze, ha fondato Milano JS che in poco tempo è diventato un punto di riferimento per tutti gli esperti del settore. Dopo aver lavorato in grosse aziende, in agenzie e come free-lance, ultimamente ha abbracciato il mondo delle startup e attualmente lavora per Gild. Quando non è davanti ad un computer, si dedica al free climbing e allo skate.